Feed RSS

Next economy

Inserito il

Qualche giorno fa ero a Torino ad ascoltare la presentazione del Bando Smart cities and Smart communities. Dopo aver superato indenne una mezz’ora abbondante di interventi fumosi, ad un certo punto mi si è accesa una lampadina quando un rappresentante degli imprenditori ha ricordato al ministro Profumo, che sarebbe intervenuto di lì a poco, un giorno di due anni prima, nel quale si erano trovati insieme ad un seminario a Chicago dedicato alla next economy.

Ecco, la parola next è proprio quella che ci serve oggi per sostituire la parola new. Next non vuol dire necessariamente diverso dal precedente, e quindi in contrapposizione. Significa successivo, che si va avanti. Se si va avanti non si sta fermi. Ma è anche possibile che nell’alternanza delle fasi della vita ogni tanto riafforino pagine già viste e già vissute, magari rimodernate alla luce dell’esperienza precedente …

 

 

Annunci